Garcinia Cambogia: Quanta assumerne?

La Garcinia Cambogia risulta un alleato più che valido nella lotta contro i chili in eccesso, perché in grado di ridurre l'appetito, regolare il metabolismo dei grassi ed il livello degli zuccheri nel sangue.

Le premesse appena elencate sono ottime, ma quanti chili è possibile perdere e quanta garcinia cambogia va assunta per ottenere effetti soddisfacenti?

I test effettuati sui vari prodotti presenti in commercio hanno dimostrato come la maggior parte degli integratori a base di estratto di garcinia cambogia risultino dei validi supporti nella lotta contro il peso, essendo capaci di contribuire significativamente e agire su diversi fronti. Questa sostanza, infatti, limita la conversione dei carboidrati in adipe e stimola la produzione di serotonina riducendo sensibilmente l'appetito, limitando gli episodi di fame nervosa e soprattutto diminuendo la voglia di assumere cibi particolarmente ricchi di grassi e dannosi non soltanto dal punto di vista del peso forma ma anche della salute. Nonostante alcuni studi sulla garcinia cambogia abbiano evidenziato come l'assunzione di questa sostanza sia realmente in grado di agire come un termogenico naturale, per massimizzarne gli effetti resta comunque necessario osservare una dieta sana ed equilibrata e unirla ad un'attività fisica moderata.

La Garcinia Cambogia viene commercializzata in polvere o sotto forma di compresse e capsule. Questi integratori possono essere acquistati sul nostro sito nella sezione prodotti ma si trovano anche presso le erboristerie e le farmacie, facendo sempre attenzione all'autenticità e alla qualità del prodotto selezionato. Per acquistare in tutta sicurezza è fondamentale affidarsi a veri esperti del settore come il nostro sito, che ha alle spalle un'azienda che tratta esclusivamente prodotti di elevata qualità, naturali al 100% e regolarmente garantiti dal Ministero della Salute Italiano.

Quando si acquista un integratore a base di garcinia cambogia è necessario controllare la tabella nutrizionale del prodotto verificando che questo contenga una quantità importante di acido idrossicitrico, il principio attivo responsabile della maggior parte degli effetti evidenziati sull'organismo umano.

Qual è il dosaggio ideale?

Riguardo al dosaggio, si consiglia di assumere da due a quattro compresse di estratto di Garcinia Cambogia al giorno, evitando di andare oltre la posologia consigliata.

È possibile assumere una o due compresse al mattino prima di fare colazione e altrettante poco prima di pranzare. Le compresse a base di garcinia cambogia possono essere deglutite con acqua e sempre a stomaco vuoto, almeno dieci minuti prima dei pasti appena elencati. Per ottenere risultati incoraggianti in termini di dimagrimento, il trattamento deve essere portato avanti per almeno tre mesi.

Qualora ci fosse bisogno di prolungare il trattamento, sarà opportuno sospendere temporaneamente l'assunzione del prodotto, osservando una pausa di sette/dieci giorni appena scaduti i primi tre mesi dall'inzio dell'assunzione. Trascorsi dieci giorni sarà possibile riprendere la cura per un ulteriore periodo di tre mesi. L'assunzione di garcinia cambogia può comportare miglioramenti nel tono muscolare, oltre che un evidente calo dell'appeitto e del peso corporeo secondo modalità e tempistiche anche molto diverse a seconda degli individui. La maggior parte delle persone, infatti, sperimentano risultati eccellenti in tempi abbastanza ristretti, mentre altre devono attendere che il metabolismo riparta e generi i primi effetti soddisfacenti.

Nella gran parte dei casi, comunque, già durante il primo periodo di assunzione questi integratori concedono una maggiore resistenza agli stress fisici ed un importante miglioramento dell'energia, mentre nella seconda parte del trattamento è possibile osservare una costante riduzione del senso di fame ed un metabolismo più rapido e in grado di bruciare un maggior quantitativo di grassi. Il prodotto è ideale per chiunque abbia voglia di sperimentarne gli effetti e non presenta effetti collaterali. Nella maggior parte dei casi, infine, negli integratori più diffusi in commercio l'estratto di garcinia cambogia viene accostato ad altre sostanze dall'elevato potere termogenico, come il guaranà, il peperoncino, la caffeina, l'estratto di tè verde, lo yerba mate, il cromo.

Se assunti in maniera corretta e nell'assoluto rispetto dei dosaggi e della posologia indicata, gli integratori a base di estratto di Garcinia Cambogia permettono di non assimilare parte dei grassi ingeriti con l'alimentazione, aiutano a ridurre in maniera sensibile l'appetito, mantengono su livelli accettabili i livelli dei trigliceridi e del colesterolo, stimolano il metabolismo basale, aumentano la tonicità dei muscoli e del sistema cardiovascolare, combattono l'invecchiamento della pelle.